Il tempo di …

Cari esploratori e guide,

quando abbiamo scelto di diventare Scout, tutti noi ci siamo presi un impegno.

Abbiamo tutti preso l’impegno di vivere a fondo quello che la famiglia dello Scoutismo ha da offrirci, abbiamo scelto di divertirci e crescere insieme.

Ognuno di voi è importante ed essenziale nella propria squadriglia ed è fondamentale che ognuno di voi dia il proprio contributo, perché tutto ciò che un componente della squadriglia non fa, ricade su tutto il resto delle persone che la compongono.

Le attività che vengono preparate, le uscite che vengono organizzate, le riunioni alle quali partecipate sono tutti momenti nei quali possiamo imparare e sviluppare le nostre abilità e i nostri sogni.

Un anno scout non è composto solo dal campo, ma da tutto il lungo e importante percorso che ci prepara e ci insegna a conoscerci, ad imparare le tecniche e i modi di agire.

Che ci insegna a vivere insieme.

Per questo motivo non sarà più possibile arrivare alle attività o alle uscite fuori orario o andare via, prima del tempo, dalle stesse.

Abbiamo piena fiducia, e siamo certi che saprete fare del vostro meglio perchè le vostre squadriglie non debbano fare a meno di voi!

Pronti per Sabato?

Il ritrovo è previsto alle 15.45 a S. Anna per tutti, pronti a partire verso i luoghi che vi ospiteranno per la vostra uscita.

Ricordiamo di controllare i vostri fornelli di squadriglia (pulizia, carica delle bombole) e gli altri materiali che vi serviranno per il buon svolgimento dell’uscita, in particolare il quaderno di caccia individuale, con una penna funzionante a testa!

Ricordiamo inoltre che per chi si muove in bicicletta è obbligatorio utilizzare il giubbotto catarifrangente e avere le luci sulla propria bicicletta.

Il rientro è previsto per domenica entro le 12.30 a S. Anna.

Per tutte le altre informazioni riguardanti l’uscita fate affidamento ai vostri Capi Squadriglia, che vi invitiamo a contattare con una telefonata in caso di qualsiasi dubbio, sapranno darvi il giusto consiglio.

“E’ più facile appoggiarsi a un altro che stare in piedi da solo” da “Zanna Bianca”, Jack London

Buon sentiero

Guglielmo, Anna, Pietro, Davide, Maria