Noviziato sulla via Francigena!

Quest’anno il noviziato congiunto Dalmine-Brembate ha scelto di percorrere la via Francigena.

Questo percorso è un antico itinerario che, dal medioevo, collega Canterbury a Roma: migliaia di pellegrini nel corso della storia si sono avventurati in questa via per recarsi alla tomba di Pietro e il noviziato ha deciso di percorrere le loro orme. Per la route di noviziato è stata scelta Bolsena come città di partenza sulla via Francigena e, nel corso di una settimana, si è arrivati fino a Roma. Per i novizi (anno scoutisco particolare, composto da soli sedicenni) è stata la prima esperienza di route estiva e, come tale, è stata una vera e propria avventura e scoperta: dallo zaino troppo pesante, dal camminare a lungo per raggiungere la meta, dal fare comunità per una settimana intera e dall’apprezzare le piccole cose. Senza dubbio è stata una route “insolita”, diversa dalla classica route in montagna, con il passaggio dei novizi in molte città: Bolsena, Viterbo, Vetralla, Capranica, Bracciano, Roma…

Non sono mancati i momenti solenni: un percorso di fede basato sul giubileo della misericordia, la consegna dei totem, i deserti, i momenti di progressione personale e il punto della strada a fine route. A Roma c’è stata la possibilità di poter vedere il Papa nell’angelus pomeridiano. Ovviamente il tutto condito da qualche momento più “turistico” con la visita dei centri storici delle città visitate e con la visita di Roma e del Vaticano.

La route di noviziato è stata la conclusione dell’anno scoutistico per i novizi, che presto si uniranno al Clan, una nuova avventura li aspetta, ma ora hanno uno zaino più ricco di esperienze che li accompagna.

I Maestri dei Novizi
Francesco e Lorenzo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: